massaggio tuina

Massaggio Tuina

simbolo-del-tui-na

immagine-per-massaggi

 

 

 

 

 

 

Tuina è un massaggio che appartiene a una delle cure terapeutiche della Medicina Tradizionale Cinese, insieme all’agopuntura, la dietetica, la fitoterapia e il qigong.
Dal Tuina -massaggio di origine antichissima- sono originate le scuole di Shiatsu, di digitopressione e di riflessologia plantare. Il Tuina si basa sugli stessi principi dell’agopuntura, ne condivide i riferimenti teorici, la diagnosi e i principi di trattamento. Originando dagli stessi principi di agopuntura, ciò che lo caratterizza è il collegamento con il principio dei meridiani lungo i quali sono localizzati i punti dell’agopuntura, meridiani che mettono in comunicazione l’esterno dell’organismo con l’interno, gli organi  con i visceri, l’alto con il basso, la regione posteriore con quella anteriore.
La terapia Tuina è efficace nella cura delle patologie interne, degli organi e dei visceri e quelle a carico dell’apparato locomotore.
Il massaggio consiste nell’utilizzo di molteplici tecniche su determinati punti tramite la digitopressione, ma anche su varie zone del corpo con pratiche manuali o con tecniche complementari,  durante il trattamento che mediamente dura 50 minuti.
Con il massaggio Tuina si mira ad ottenere il riequilibrio energetico; la pratica è subordinata all’analisi della situazione del ricevente e alla sua costituzione energetica.
Il massaggio Tuina è molto di più di una tecnica di massaggio: è il riequilibrio delle energie del corpo tramite un accurato lavoro manuale, è un trattamento energetico molto profondo.
E’ utilizzato sia come trattamento per il ricupero della salute in caso di alterazioni patologiche, sia all’interno di un lavoro preventivo per mantenere il benessere psicofisico.
La massaggio Tuina, tramite varie e appropriate manipolazioni sul corpo del paziente, ha lo scopo di alleviare il dolore, promuovere la circolazione dell’energia e del sangue, partendo dall’esterno per agire sull’interno.
Il Tuina si può praticare dando buoni risultati in svariate patologie :
disturbi dell’apparato scheletrico e muscolare, sciatalgie, lombalgie,  cefalee,  infiammazioni dell’articolazione della spalla, stati ansiosi, depressivi e disturbi ad essi correlati (insonnia, cefalea, dismenorrea, et c.) e malattie delle emozioni.
È in grado di migliorare la circolazione, la funzionalità delle articolazioni e rilassare i muscoli. Si può ricorrere al Tuina in caso di dolore, contrattura e rigidità dei muscoli e delle articolazioni, cefalea, cervicale, mal di schiena e lombalgia, gonfiore addominale, irregolarità del ciclo.
E’ un trattamento efficace soprattutto nei casi in cui sono presenti dolore, contrattura, tensione fisica e psichica.
Il Tuina migliora la circolazione linfatica, sanguigna ed energetica e contribuisce a rinforzare le difese immunitarie dell’organismo.
È  un valido trattamento anticellulite. 
Il massaggio viene effettuato con il paziente disteso sul lettino e possono essere usati oli per favorire l’esecuzione delle manovre, e per potenziare l’azione terapeutica.
Durante, o alla fine del massaggio, ove necessario, si utilizza il guasha, le coppette, la moxa, l’auricoloterapia.

guasha-1trattamento-con-guasha

 

 

 

 

 

GUASHA. Si utilizza questa tecnica terapeutica per far accrescere il flusso del sangue dei capillari cutanei. Il trattamento esplica un’azione antinfiammatoria e migliora le difese immunitarie. La tecnica è utile per risolvere varie sintomatologie dolorose. Va utilizzata dopo aver valutato lo stato psicofisico del ricevente.
Il trattamento Guasha si pratica sulla pelle lubrificata.

coppettazione

 

 

Coppettazione

 

 

 

COPPETTE. La coppettazione viene utilizzata per riequilibrare i flussi energetici. Le coppette vengono applicate in ogni parte del corpo dove vi sia del dolore. È un trattamento utilizzato nelle sindromi dolorose come il mal di schiena dovuto a sforzi o freddo, ma anche in caso di sindromi depressive con componente ansiosa.
Lo scopo di questa terapia è quella di rimuovere il dolore, rilassare la rigidità muscolare e migliorare le funzioni circolatorie.

 

 

 

trattamento-moxa

coni-di-moxa-adesiva

 

 

 

 

 

 

 

MOXA.
Nel trattamento con la moxa viene utilizzato il calore –prodotto dalla lavorazione delle foglie di Artemisia- su determinati punti del corpo, localizzati lungo i meridiani corrispondenti a quelli utilizzati nell’agopuntura, per trattare gli squilibri energetici.
L’efficacia del trattamento consiste nel favorire lo scorrimento del Qi e del Sangue nei meridiani e nei vasi producendo la dispersione o la tonificazione, in base alla tecnica utilizzata.
È stata riscontrata la sua efficacia anche in ginecologia, per invertire una posizione anomala del feto (ad esempio, quando si presenti la posizione podalica).

 

mappa-dellorecchio

 

 

 

mappa auricolare

 

 

AURICOLOTERAPIA
L’auricoloterapia è una disciplina energetica e riflessoterapica che utilizza la mappa dei punti localizzati sul padiglione auricolore.
Il trattamento si basa anzitutto sulla ricerca dei punti dolorosi, sul massaggio, e sull’applicazione di piccoli magneti sui punti coinvolti.

 

 

 

 

This entry was posted by web-admin on giovedì, settembre 15th, 2016 at 17:12 and is filed under MASSAGGI. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.