Karuna Reiki

imagesF183UW6MKaruna è un termine sanscrito usato anche nell’Induismo, nel Buddismo e nello Zen; si applica a ogni azione finalizzata a lenire sia le sofferenze proprie che quelle altrui, e può essere tradotto in “azione compassionevole”. Coloro che hanno sperimentato l’illuminazione sono concordi nel ritenere che tutti gli esseri sono una cosa sola e fanno parte dell’Unità Cosmica. Quindi, è giusto e doveroso estendere l’azione compassionevole di Karuna ad ogni essere senza distinzione alcuna e, trasmettendo e ricevendo Karuna Reiki™ ne consegue un beneficio in espansione grazie all’Unità Spirituale di tutti gli esseri.

L’operatore di Karuna Reiki™ non è un semplice canale, ma diventa una cosa sola con l’Energia Cosmica la quale agisce in profondità e innesta nel ricevente una trasformazione verso un processo evolutivo spirituale a livello universale. Intervenendo sul corpo sottile viene accelerata la guarigione personale.

Secondo lo Shambala Dictionary of Buddism and Zen, ad Avalokiteshvara è attrituito l’epiteto di Mahakaruna che significa “Grande Compassione”. Avalokiteshvara significa anche “Suono che illumina il mondo”. Spesso rappresentato con numerose braccia, simboleggia la capacità di lavorare per il benessere degli essere senzienti in modo adeguato a ciascuna situazione.

Conosciuto anche come “Colui che tiene il Loto” per via del loto azzurro nelle sue mani. Avalokiteshvara offre assistenza agli esseri di qualsiasi livello di esistenza.