Reiki Tradizionale Usui – Evoluzione personale

Reiki

 

     Reiki è un vocabolo di origine giapponese formato da Rei = Energia e da Ki = una parte del Rei, ossia la forza vitale manifesta nell’essere umano. Il Reiki è l’Energia Vitale Universale che tutto pervade. Chi riceve Reiki entra in comunione con questa Energia che va a riequilibrare il corpo fisico, mentale, spirituale.

L’operatore Reiki è un canale che utilizza l’Energia Universale per sé e per chi si sottopone ai trattamenti Reiki. L’operatore canalizza Reiki dal settimo chakra e, tramite le sue mani, va a riequilibrare il corpo fisico, mentale e spirituale del ricevente. Importanti e benefiche metamorfosi si verificano durante e dopo i trattamenti Reiki. Ogni individuo vive la propria esperienza, e questo in base all’evoluzione personale.

É ormai noto che le patologie sono causate dalla mente – ossia hanno origine da un malessere interiore, come la rabbia, l’invidia, le cattive abitudini, il disordine- ma spesso sono il risultato del karma personale. Reiki è un mezzo potente per riportare in equilibrio il corpo materiale, mentale e spirituale e, quindi, è utile per curare tutti i malesseri psicofisici.

Chi si sottopone per la prima volta al Reiki riceve un trattamento giornaliero per quattro giorni consecutivi; indi, un ciclo di trattamenti a cadenza settimanale che varia di numero, a seconda del problema. L’operatore Reiki decide, con l’aiuto delle Energie Spirituali con le quali è in contatto, con quali modalità procedere per riequilibrare il corpo fisico, mentale e spirituale del ricevente.