Spettacolo: Angelina Jolie. Tema astrale e patologie ereditarie.

Secondo i medici, il rischio che la Jolie potesse ammalarsi di cancro al seno era dell’87%, e alle ovaie del 50% . E il suo tema astrale lo conferma.

Angelina Jolie,  nata a Los Angeles il 4 giugno 1975, 09h09.

images5MLCDE81

 

SOLE a 13°25’ dei Gemelli – ASCENDENTE a 28°53’ del Cancro.

 

Lo scorso anno, all’età di 38 anni, Angelina Jolie si è sottoposta a un intervento di mastectomia per arginare il rischio di ammalarsi di cancro. La cronaca riporta la notizia che si sottoporrà a un altro intervento alle ovaie per evitare di ammalarsi di cancro. Questo timore deriva dal fatto che sua madre è morta all’età di 56 anni per un tumore alle ovaie. Inoltre, secondo i medici, il rischio che la Jolie potesse ammalarsi di cancro al seno era dell’87%,  e alle ovaie del 50% .

GRAFICO A. JOLIE

 

Questi sono i fatti, ma nel tema natale della Jolie si evidenzia questo rischio? Ed è possibile che tale patologia sia ereditaria ?
Esaminando il tema natale della Jolie si evidenzia :
– Saturno in Cancro-XII casa, in aspetto disarmonico con la congiunzione dei pianeti Marte+Luna+Giove in Ariete, segnala il rischio di severe patologie che richiedono pesanti e lunghe cure ospedaliere.
– Il Sole in Gemelli-XI casa in aspetto armonico con Marte (maestro della casa decima) è il preannuncio di operazioni chirurgiche – operazioni non esenti da possibili complicazioni (Marte/Plutone).
Ma dove si evidenzia nel tema della Jolie l’ereditarietà famigliare di una patologia cancerogena che ha portato alla fine dell’esistenza sia sua madre che sua zia ?
Dal  tema natale questo rischio viene ben evidenziato da:
Venere in Cancro-XII casa, in aspetto fortemente dissonante con Urano in Bilancia-IV casa. (Urano, maestro della casa ottava relaziona sulla fine  dell’esistenza).
Nel tema della Jolie il periodo che va dai 38 ai 42 anni si rivela particolarmente rischioso per queste malattie (Urano-Nettuno).
La decisione di ricorrere a operazioni preventive potrebbero aver ovviato di vivere lo stesso tragico destino della propria madre.