DONALD TRUMP 45° PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI, Oroscopo

donald-trump

 

DONALD TRUMP 45° PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI – Oroscopo

14 giugno 1946 10h54 New York
SOLE IN GEMELLI – ASCENDENTE 29°46’ LEONE

 

 

trump-tema-natale

 

Il tema natale di Trump rispecchia il suo comportamento così come lo abbiamo visto e  come si è espresso durante i dibattiti della campagna elettorale per la presidenza.
È un soggetto irruente (Ascendente Leone, con Plutone e Marte lesi nel segno), e che mette in atto qualsiasi mezzo per raggiungere il suo obiettivo, utilizzando la non comune capacità dialettica tipica dei Gemelli, e ricorrendo anche alla menzogna, atteggiamento confermato dall’aspetto dissonante Mercurio/Nettuno.
Molteplici sono gli interessi e le iniziative del nativo Gemelli, molte sono le situazioni che inizia e poi non porta a termine dato che la perseveranza e la continuità non sono il suo forte. Tuttavia, dal tema di Trump ci si trova di fronte a un soggetto che si impegna, ma unicamente nel settore in cui può trarre vantaggi e guadagni senza grandi sforzi (Urano in Gemelli-X casa in aspetto con Giove in Bilancia-II casa). Che abbia accumulato una notevole  ricchezza proveniente dal settore immobiliare, attività di provenienza dalla famiglia di origine, questo è dovuto e viene evidenziato e confermato da Giove, maestro della quarta casa –casa che relaziona sui beni immobiliari e sulla la famiglia di origine.
Nella dodicesima casa che indica le prove della vita in senso lato, come ricoveri ospedalieri, operazioni chirurgiche e detenzioni carcerarie, si evidenzia la coppia planetaria di Plutone e di Marte indice di guai con la giustizia. Le cronache lo hanno visto coinvolto in circa 3500 cause tra civili e penali.
In merito ai rapporti di Trump col sesso complementare, da quanto è emerso nei suoi dibattiti, Trump ha una scarsa considerazione verso le donne tanto da esprimersi con pesanti volgarità nei loro confronti: dal punto di vista astrologico questo si evince dalla Luna in Sagittario-IV casa in dissonanza con Urano+Nodo Lunare+Sole in opposizione nei Gemelli, nonché dalla congiunzione Venere penalizzata da Saturno in Cancro.
Tutto questo è più o meno il personaggio Trump.

I sondaggi davano una vittoria sicura per la Clinton mentre Trump risultava in netto svantaggio fino a qualche giorno prima delle elezioni.
Ma come ha fatto a capovolgere sul filo di lana la situazione a proprio vantaggio, a dispetto dei sondaggi? La risposta è nelle Stelle. Infatti se si prendono in esame i transiti planetari del giorno 8 novembre, eloquente è la comparazione del tema di nascita di Trump con quello delle Elezioni, comparazione che ci fa  comprendere questo imprevedibile risultato.
 Transiti planetari sul tema natale di Trump.
L’Energia dirompente di Urano transitante in Ariete in aspetto armonico con la congiunzione di Urano+Nodo Lunare Nord+Sole in Gemelli-decima casa ha segnato l’improvvisa e imprevedibile vittoria di Trump.
Giove transitante in Bilancia-seconda casa in congiunzione con Giove natale in aspetto con Urano natale in Gemelli-decima casa, ha capovolto i sondaggi che lo davano perdente, indirizzandoli a suo vantaggio, nonostante i dibattiti a dir poco violenti e poco gratificanti contro la sua avversaria Clinton.

Che ci sia stato un duello fino all’ultimo è segnato dal transito di Urano in Ariete in opposizione a Giove natale (energia planetaria che rappresenta il Partito Democratico della Clinton); a tanto si aggiunge Nettuno transitante in Pesci in aspetto con Mercurio dissonante in Cancro, aspetto che indica l’utilizzo di mezzi poco edificanti per battere l’avversaria.

 

trump-tema-nataleelezioni-usa-2016

 

 

 

 

 

 

Da un’analisi di comparazione del tema natale di Trump con il tema natale delle Elezioni, possiamo rilevare tre situazioni planetarie che l’hanno favorito:
– l’Ascendente di Trump  e quello delle Elezioni presidenziali cadono entrambi nel segno del Leone;
– Marte in Leone di Trump è congiunto all’Ascendente delle Elezioni;
– Giove di Trump in Bilancia è congiunto a Giove delle Elezioni.
Ed è noto che le congiunzioni sono un ottimo collante, nel bene e nel male.

 

hillary-clinton

 

HILLARY CLINTON

26 ottobre 1947 19h56 Chicago

 

 

 

clinton-tema-nataleelezioni-usa-2016

 

 

 

 

 

 

Comparazione del tema natale della Clinton con il grafico delle Elezioni.
Da un esame tra i due grafici astrologici vengono messe in risalto varie e importanti dissonanze che giustificano il risultato negativo e devastante subito dalla Clinton.
 Saturno, Plutone e Marte in Leone in aspetto dissonante col Sole nello Scorpione delle Elezioni;
– Urano a 26° del Gemelli in opposizione a Venere-maestra della casa decima delle Elezioni;
– Mercurio congiunto a Mercurio delle Elezioni, entrambi lesi nello Scorpione: la dialettica e il coinvolgimento sull’elettorato non è stato sufficientemente accattivante per premiare le aspettative;
 La Luna nella decima casa –casa che relaziona sulla realizzazione personale- è in dissonanza con Venere delle Elezioni in Sagittario-quarta casa: non ha ricevuto l’appoggio dall’elettorato femminile;
– Urano in Gemelli-dodicesima casa in aspetto armonico con Urano natale delle Elezioni indica che ha “catturato” una buona parte dell’elettorato, ma Saturno leso della Clinton in aspetto con Urano delle Elezioni gli ha negato il risultato sperato.
Pertanto, in sintesi, si può ben dire che “tutto era già scritto nelle Stelle”.
“Astra necessitant, non inclinant”.

This entry was posted by Adriana on mercoledì, novembre 16th, 2016 at 19:27 and is filed under ASTROLOGIA - Articoli, attualità, Politica estera. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.