MATTEO RENZI FONDA “ITALIA VIVA”

Renzi fonda Italia Viva: una importante iniziativa presa sotto influssi astrali fortemente penalizzanti presenta un percorso tutto in salita.

Dopo la fine del governo Giallo-Verde, è proprio Renzi a spingere il PD -di cui faceva parte- a fare un nuovo governo con i 5 Stelle. E nacque così il governo Giallo-Rosso. Ma, a distanza di un solo mese Renzi fonda -con lo stupore generale- un suo nuovo partito: “Italia Viva”, partito che sembra fosse in cantiere -come riportano i media- già dal 9 agosto 2019.
Ma a parte di come sarà il futuro di Italia Viva, quali sono i transiti planetari sul tema astrale del fondatore, per indurlo a lasciare il PD e fondare un suo partito?

 

Possiamo esaminare, sotto il profilo astrologico, se questa iniziativa sia stata frutto di fredda razionalità, o, invece non sia altro che il risultato di una improvvisa voglia di potere.
È opportuno prendere in esame la decima Casa natale di Renzi al fine di valutare sia la capacità di realizzazione personale, e sia… i transiti planetari.

Nel tema natale di Renzi, Giove in Pesci-decima Casa, in aspetto armonico con la Luna e con Saturno, conferma l’importante posizione avuta in passato in veste di Presidente del Consiglio, senza tuttavia essere eletto dal popolo.
Nel febbraio 2014, il transito di Giove in Cancro in aspetto con Giove natale in Pesci-Casa decima, Casa che rappresenta gli onori, ha segnato un passaggio importante nella sua ascesa politica portandolo a occupare la presidenza del Consiglio.

Ma bisogna fare i conti anche col maestro della Casa decima, il pianeta Urano. Infatti, Urano natale -ospite nello Scorpione- è in forte dissonanza con Mercurio e con Venere, entrambi i pianeti maestri della Casa dodicesima, Casa che relaziona sulle prove.  E questo conferma quanto Renzi ha sperimentato in passato. Giove in Pesci-decima Casa ha favorito la sua ascesa politica quando nel 2014 ha ricevuto l’influenza positiva del transito Benefico di Giove in Cancro; per contro, il transito di Urano in Ariete-XI Casa, in dissonanza col Sole natale in Capricorno-VIII Casa, ha segnato il termine della carica di Presidente del Consiglio che si è conclusa con le di lui dimissioni il 7/12/2016. A tanto si aggiungeva il transito di Nettuno in decima Casa, in dissonanza con Nettuno natale, maestro dei Pesci-X Casa.

Tanto premesso, come si presenta, sotto il profilo astrologico, l’iniziativa di fondare il suo nuovo partito “Italia Viva”? ma soprattutto quali sono gli attuali transiti sul tema natale che potrebbero favorirlo, o… al contrario, porlo di fronte a difficoltà non preventivate.

Transiti planetari sul tema natale di Renzi:
1) Urano di transito in Toro forma una opposizione con Urano natale nello Scorpione fino a febbraio 2020; forma altresì una ulteriore dissonanza con Mercurio, maestro dell’Ascendente Gemelli e con Venere+Mercurio, entrambi maestri della Casa dodicesima fino a febbraio 2021. Quindi, si può desumere che l’iniziativa del Renzi di fondare “Italia Viva” non sia nata sotto un influsso astrale benefico.
2) Nettuno di transito in Pesci-decima Casa in dissonanza con l’Ascendente Gemelli è segno di una iniziativa presa in preda all’illusione, priva di razionalità, tipico di Nettuno negativo.
3) Saturno di transito in Capricorno in congiunzione al Sole natale e in opposizione a Saturno natale in Cancro, preannuncia ostacoli personali e professionali.
In sintesi, si può azzardare che l’iniziativa di fondare il nuovo partito Italia Viva, sotto l’influsso astrale di pianeti fortemente penalizzanti, presenta un percorso tutto in salita.

Tuttavia, c’è sempre il Benefico Giove, in decima Casa, che potrà concedergli, in futuro, situazioni vantaggiose.