George Clooney e Amal Alamuddin, un matrimonio sotto l’influsso di Urano

imagesY3TYPJ9K

George Clooney e Amal Alamuddin, un matrimonio sotto l’influsso di Urano

 

George Clooney è un attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense, vincitore di quattro Golden Globe e due Oscar. Clooney è anche noto per il suo attivismo sociale, dal 2008 è uno dei Messaggeri di Pace delle Nazioni Unite. Il lavoro umanitario di Clooney comprende il tentativo di risoluzione per il conflitto del Darfur, la raccolta di fondi per il terremoto di Haiti del 2010, e per le vittime dello tsunami del 2004 e dell’11 settembre 2001. È stato sposato con l’attrice Talia Balsam, dal 1989 al 1993. Dopo il divorzio Clooney ha dichiarato che non si sarebbe mai più risposato, ma mai dire mai … La frequentazione con l’avvocatessa Amal Alamuddin inizia a fine 2013, nell’aprile del 2014 i due si sono fidanzati ufficialmente, e si sono recentemente sposati a Venezia, il 27 settembre 2014.

 

Nuovo Documento di Microsoft Word _2_

George Clooney è nato a Lexington il 6 maggio 1961, 02h58

Sole in Toro – Ascendente Pesci

 

L’abbinamento Venere in prima casa e l’Ascendente Pesci, conferisce una sensibilità accentuata che il soggetto esprime nel suo attivismo sociale. Inoltre, Venere in Ariete è segno di sensualità, ma anche incostanza nei rapporti sentimentali. Il soggetto si lascia trasportare dall’entusiasmo iniziale, ma poi il sentimento tende ad afflosciarsi.

Dal tema astrale di George emerge chiaramente la difficoltà a sostenere rapporti sentimentali (Marte leso in quinta casa) e di convivenza durevoli (dissonanza Marte/Giove). La prima esperienza matrimoniale –conclusasi solo dopo quattro anni- si evidenzia dall’aspetto di Mercurio -maestro della casa settima, che indica il partner- congiunto al Sole in aspetto nefasto con Urano.

Come si evidenzia, dalla lettura astrale, il matrimonio lampo dopo un breve fidanzamento? Appare subito evidente che il transito di Urano in Ariete congiunto a Venere natale, e Giove transitante in Leone in aspetto armonico con Venere, hanno giocato un ruolo preponderante sul coinvolgimento sentimentale prima e decisionale poi sullo scapolo d’oro americano, tanto da farlo capitolare a contrarre un secondo matrimonio.

Ma sarà questa una unione durevole? Difficile dirlo considerato che dall’esame del tema natale di George si evidenzia la difficoltà di avere rapporti sentimentali e di convivenza durevoli. Auguriamo a George aver trovato in Amal la partner ideale.

Ma chi è Amal Alamudden?

imagesW4KS7UZW

 

Amal Ramzi Alamuddin  è un avvocato specializzato in diritto internazionale, diritto penale, i diritti umani, e l’estradizione. Attualmente Amal Alamuddin è uno degli avvocati più apprezzati del mondo e lavora presso il Doughty Street Chambers di Londra, dove si è specializzata in casi di estradizione e diritti umani.

 

 

Nuovo Documento di Microsoft Word

 

Amal Ramzi Alamuddin è nata il 3 febbraio 1978 a Beirut (ora sconosciuta)

Sole a 14° dell’Acquario

 

La congiunzione Sole+Venere in Acquario in buon aspetto con Plutone, evidenzia ottime qualità morali e intellettuali, alto senso dell’amicizia e della fratellanza. Queste belle qualità sono purtroppo offuscate da altri aspetti negativi. Sole e Venere in aspetto dissonante con Urano: il primo, il Sole -maestro della settima casa solare, casa che relaziona sul matrimonio- e Urano -maestro della prima casa solare che rappresenta il soggetto- sono l’indicazione che la convivenza potrebbe, in futuro, essere messa a rischio.

In positivo, se si considera la presenza del benefico Giove, nella quinta casa solare, in buon aspetto con Saturno, l’amore coniugale e la presenza di un figlio potrebbero aiutare felicemente il rapporto e l’equilibrio famigliare.

imagesJ6K265XZ

 

Comparazione astrale George-Amal.

 

La comparazione astrale tra due soggetti mette in risalto sia le affinità che le reciproche antipatie e, quindi, le difficoltà che possono interferire sul buon andamento della convivenza. Si può tranquillamente asserire che tra George e Amal ci sia stato il tipico “colpo di fulmine”, segnalato dal transito di Urano –energia planetaria che indica situazioni improvvise, impreviste, non sempre dipendenti dalla volontà personale, ma è anche l’indicazione di colpi di testa, attuate sotto un impulso passionale e, non di rado, esenti da valutazioni obiettive.

Il transito di Giove in Leone -che rappresenta l’autorità, la famiglia e l’espansione in senso lato- ha avuto un ruolo determinante nella decisione di contrarre matrimonio. Tuttavia, la comparazione astrale potrebbe riservare in futuro, un rapporto tutt’altro che idilliaco, considerate le numerose e importanti dissonanze tra i due temi astrali:

– Marte di George dissonante con Mercurio di Amal indica una discordanza di valutazioni e di opinioni.

– La congiunzione Saturno+Luna in undicesima casa di George in dissonanza con Marte leso di Amal, è l’indicazione di aspettative vanificate e fonte di dissidi.

– Urano dissonante di George in aspetto armonico con Giove e con Nettuno di Amal, ha avuto un ruolo preponderante sulla decisione, forse un po’ precipitosa, di contrarre un secondo matrimonio.

– Nettuno leso di George dissonante con Venere lesa di Amal, non aiuta la vita coniugale.

– Sole e Mercurio lesi di George in dissonanza con Urano e con Venere lesi di Amal preannunciano situazioni imprevedibili che potrebbero minare l’equilibrio famigliare. In sintesi, le dissonanze date dalla comparazione tra i due temi astrali indicano un carattere forte e reattivo di entrambi i soggetti.

Entrambi, hanno nel loro tema astrale, Marte e Urano lesi, pianeti che determinano nei soggetti decisioni e comportamenti improvvisi e trancianti che il più delle volte rovinano irrimediabilmente i rapporti. Tuttavia, considerata la non più giovanissima età di entrambi, l’esperienza del vissuto potrebbe essere un valido ausilio per il superamento delle difficoltà che la coppia incontrerà nel corso dell’esistenza.

 

This entry was posted by Adriana on mercoledì, Ottobre 8th, 2014 at 21:21 and is filed under ASTROLOGIA - Articoli, Spettacolo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.