Attualità. Il coming out di monsignor Charamsa. Oroscopo

monsignor Krzysztof Charamsa

Attualità. Il coming out di monsignor Charamsa. Oroscopo

Krzysztof Olaf Charamsa è un teologo, ex segretario aggiunto della Commissione Teologica Internazionale, presso la Congregazione per la Dottrina della Fede (Vaticano).
Nel 1997 è stato ordinato sacerdote; ha compiuto gli studi filosofici e teologici a Pelplin in Polonia, nella Facoltà di Teologia di Lugano in Svizzera,  nella Pontificia Università Gregoriana. Dal 2009 è docente di teologia nella Pontificia Università Gregoriana e dal 2004 nel Pontificio Ateneo Regina Apostolorum a Roma. Nel 2011 è stato nominato Segretario aggiunto della Commissione Teologica Internazionale.
Il 3 ottobre 2015, alla vigilia del Sinodo sulla Famiglia, in un’intervista al Corriere della Sera ha dichiarato di essere “un sacerdote omosessuale, con un compagno, felice e orgoglioso della propria identità”. La rivelazione è stata fatta, ha aggiunto ancora il monsignore, per “scuotere un po’ la coscienza di questa mia Chiesa”. Questa intervista ha provocato l’immediata rimozione del sacerdote da ogni suo incarico per l’incompatibilità delle sue posizioni con la Dottrina della Chiesa cattolica, come confermato nella stessa giornata del 3 ottobre dal Direttore della Sala stampa vaticana.

 

monsignor Charamsa tema natale

 

Il coming out di monsignor Charamsa alla luce del suo Tema natale di

Krzysztof Olaf Charamsa  è nato a Gdynia (Polonia) il 5 agosto 1972, ora sconosciuta
SOLE IN LEONE

 

 

 

 

In mancanza dell’Ascendente, le considerazioni sul tema natale sono basate unicamente sui pianeti e sui loro reciproci aspetti.
Nel tema natale si evidenziano cinque pianeti in segni di Fuoco e cinque in segni d’Aria. Pertanto, ci si trova di fronte a un soggetto Fuoco-Aria, il cui comportamento è bilioso-sanguignio.

Posizioni e aspetti planetari nel Tema natale/Oroscopo
Giove armonico in Sagittario rappresenta l’ordine e l’equilibrio; dal punto di vista sociale emana simpatia, ottimismo, pacatezza e sicurezza. Nella società rappresenta i protettori, gli alti funzionari, e coloro che influenzano materialmente e spiritualmente sia piccoli gruppi che la moltitudine.
Nel caso in esame però, Giove è fortemente dissonante; si trova a 29° del Sagittario, nella decade di Saturno, in congiunzione con la stella fissa Sinistra, di secondaria importanza, il cui influsso è di natura Saturno-Venere, stella che induce ad un comportamento immorale. Inoltre, le dissonanze di Giove con Venere in Gemelli e con Plutone in Bilancia, indicano imprudenza sentimentale compromettente e poca considerazione nei confronti delle regole e della legalità.
Le dichiarazioni inattese ed “esplosive” di monsignor Charamsa (Mercurio-Urano) sembrano il risultato di decisioni meditate e attuate a seguito di una ben studiata ma personalissima valutazione (Mercurio-Saturno).
Ma quali pianeti di transito hanno prodotto in monsignor Charamsa il suo coming out, il dichiararsi gay, che ama, che ha un fidanzato, producendo stupore e scandalo mediatico?
Esaminando gli attuali pianeti lenti di transito sul suo tema astrale, si rileva che:
Giove transitante in Vergine-seconda casa solare è in dissonanza con Saturno natale in Gemelli;
– Saturno transitante in Sagittario-quinta casa solare è in dissonanza con Urano natale in Bilancia;
– Urano transitante in Ariete-nona casa solare è in opposizione a Urano natale in Bilancia;
– Nettuno transitante in Pesci-ottava casa solare è in dissonanza con Nettuno natale in Sagittario;
– Plutone transitante in Capricorno-sesta casa solare è in dissonanza con Urano natale in Bilancia.
Questi cinque pianeti che hanno prodotto dissonanze importanti hanno coinvolto negativamente:
– la seconda casa che rappresenta ciò che si possiede;
– la quinta casa che rappresenta i sentimenti,
– la nona casa che rappresenta le alte sfere del pensiero, la filosofia, la religione, il percorso spirituale;
– l’ottava, cosignificante dello Scorpione che, in negativo, relaziona sulle tenebre dell’anima, sulla sessualità e l’aggressività passionale.

In conclusione,
-dal tema natale, la tendenza omosessuale emerge dagli aspetti planetari dissonanti di Giove/Plutone/Venere;
-questa tendenza si è palesata con i pianeti attualmente transitanti di Giove, Saturno, Urano, Nettuno e Plutone, pianeti che hanno prodotto importanti dissonanze planetarie sul tema natale esaminato.
Tutto quanto accaduto si è verificato sotto un influsso planetario fortemente negativo i cui risvolti non potranno che produrre situazioni devastanti da far riflettere.

This entry was posted by Adriana on mercoledì, Ottobre 7th, 2015 at 11:35 and is filed under ASTROLOGIA - Articoli, attualità, Oroscopo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.