Geomanzia: avrò fortuna in amore ?

 

 

Stralcio da: “Geomanzia – Divinazione che interroga gli Spiriti della Terra”

AMORE
Il consultante vuole sapere: “avrò fortuna in amore?”
Dopo aver scritto su un foglio una domanda chiara, il consultante si concentra sul quesito posto e procede tracciando quattro fila di trattini, senza contarli, trattini che formeranno la prima figura. E questo per quattro volte, così da ottenere 16 fila di trattini che serviranno a formare le prime quattro madri.
Nel nostro caso, dopo aver seguito queste istruzioni, si ha un totale di 185 trattini che hanno prodotto le quattro figure MADRI: PUER – VIA – ALBUS – CAUDA DRACONIS dalle quali si ricava la formazione dell’intero tema geomantico, come qui di seguito riportato.

consulto geomantico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il punto di Fortuna cade nella quinta casa (casa dell’amore); il punto dell’intenzione nella quarta casa (la famiglia).
Puer, in prima casa, che rappresenta il consultante, passa sia nella quinta casa, e sia nella sesta casa, figura che accompagna. Queste passazioni esprimono chiaramente il desiderio del consultante di incontrare l’anima gemella.
Nel punto dell’intenzione, quarta casa, è presente la figura Cauda Draconis dal significato molto sfavorevole. In passato non ha avuto fortuna in amore come evidenziato dalla passazione di Cauda Draconis dalla quarta casa alla tredicesima (testimone del passato).
Fortunatamente, il testimone di sinistra che rappresenta il futuro, è una figura positiva, favorevole alle situazioni sentimentali, e dalla fusione di Puer, in prima casa, con Puella, testimone del futuro, si ha Coniunctio, cioè unione.
La presenza del giudice, Acquisitio, e dalla sentenza Laetitia, preannuncia che in futuro il nostro consultante avrà fortuna in amore.

This entry was posted by Adriana on mercoledì, febbraio 18th, 2015 at 12:00 and is filed under GEOMANZIA - esempi di consulto. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.