2015-2016 AUGURI AI NATI SOTTO IL SEGNO DEL CAPRICORNO!

Transiti planetari di Plutone, Nettuno, Urano, Giove, sul Sole in Capricorno. Auguri a tutti i nati sotto il segno del Capricorno!

imagesKOQTSTZR
2015-2016 AUGURI AI NATI SOTTO IL SEGNO DEL CAPRICORNO
Periodo: dal 23 dicembre al 20 gennaio circa

 

 

 

 

Il Capricorno è un segno di Terra, cardinale, femminile, notturno. È il domicilio di Saturno e l’esaltazione di Marte.

Il soggetto nato sotto il segno del Capricorno è un introverso che rumina i pensieri nella solitudine; è tendenzialmente un pessimista; il suo sistema nervoso è solido e il carattere fermo, cosa che gli per-mette di non lasciarsi travolgere dalle passioni. È diffidente per natura e ritiene sistematicamente che, sentito il parere dei competenti, quello da seguire è quello che gli detta la sua testa. Si distingue infatti da tutti gli altri Segni per un difetto che nessuna esperienza, nessuna riflessione, nessuna maturità potranno mai emendare: un’irriducibile testardaggine la quale fa sì che se il nativo del Segno si forma un determinato convincimento, non vi è al mondo argomentazione di evidente logica e constatazione palmare che riuscirà mai a smuovere sostanzialmente tale convincimento.
Matura lentamente facendo tesoro di ogni esperienza, soprattutto se negativa, e se ne avvale nella seconda parte della vita.
Il fatto che il Capricorno, oltre ad essere sotto il dominio di Saturno, sia anche il Segno di esaltazione del bellicoso Marte, spiega inoltre come, sullo sfondo comune del Segno, si possano presentare due tipi, a seconda della prevalente influenza di Saturno o di Marte. Il saturnino è più introverso, più secco, più solitario, caratterizzato da una flemma irremovibile e apparentemente apatico, ma estremamente spirituale e modesto, nonché disinteressato e altruista, la cui ambizione si volge verso la trascesi meditativa e verso le grandi opere scientifiche filantropiche, qualità che ne fanno spesso un sacerdote dell’umanità, mentre in amore è sempre un frustrato rassegnato. Il marziano invece è tutto proteso all’esterno, animato da una libido di ascensione ambiziosa per realizzare la quale sa servirsi egregiamente di una ben calcolata ostinazione mantenuta con la pazienza del ragno che tesse la tela, sicuro che tosto o tardi la preda arriverà. Ed è passionale e marziano anche negli affetti e nell’amore in specie.
Quanto sopra esposto vale unicamente in relazione alla posizione del Sole natale.
Il tema di nascita è sempre personalizzato e va letto nel suo insieme, considerando tutti i Pianeti, i relativi aspetti che formano, e quali Case influenzano.

capra

 

 

orso

 

 

 

 

 

 

 

L’animale simbolo del Capricorno è la capra che vive in luoghi aridi, affronta le difficoltà di sopravvivenza nella ricerca del cibo tra le vette impervie ed esprime le possibilità evolutive dell’individuo. Inoltre, l’asino, simbolo di umiltà, pazienza coraggio e testardaggine. Altri animali: la tartaruga, simbolo di longevità, il coccodrillo e altri animali dalla pelle coriacea; l’orso e tutti gli animali lenti e letargici.

onice nero

 

 

onice

 

diamante

 

 

Le pietre abbinate al Segno del Capricorno sono di colore prevalentemente nero, grigio o dai toni cupi, ma anche il diamante collegato a tutti i chakra.
Il sabato è il giorno collegato a Saturno, signore del Capricorno.

 

Come si presenta il tema astrale sotto il segno del Capricorno 2015

 

Grafico del Capricorno 22012015

 

 

Transiti planetari sul Sole in Capricorno
Plutone transitante nella seconda decade del Capricorno influenza i nati dal 5 al 9 gennaio. Si presenta un periodo di metamorfosi personale e/o professionale. È opportuno valutare in quale casa astrologica del tema natale è presente il Sole. Plutone è segno di importanti e profonde trasformazioni, di cambiamenti mentali, materiali e spirituali. L’Energia di Plutone tende a portare crisi al momento del cambiamento, ma è foriero di arricchimento interiore e di metamorfosi personali. Con aspetti armonici, preannuncia cambiamenti favorevoli in relazione alla casa astrologica segnata dal Sole.
Urano transitante nella seconda decade dell’Ariete segnala situazioni improvvise ed inattese ai nati nella seconda decade del Capricorno. In linea di massima potrebbe trattarsi di esborsi non preventivati, ma anche in questo caso occorre considerare in quale casa astrologica transita Urano.
Il Benefico Giove transitante nel segno della Vergine (transito iniziato nell’agosto 2015 termina a settembre 2016), è foriero di ottimi auspici per tutti i nati nel segno del Capricorno; i nati nella prima decade potrebbero avere già ricevuto vantaggi personali o professionali. Giove in Vergine influenza la quotidianità, la famiglia, la professione, i contatti con l’estero, i viaggi.
Nettuno transitante in Pesci influenza i nati nella prima decade del Capricorno. Favorisce le intuizioni ai nati dal 30 dicembre al 3 gennaio, e se confermato dal tema natale, predispone a fare emergere doti paranormali.